La Cintura ( Obi )

 

Ovunque un Maestro insegni la Via del Budo, si stabilisce nel corso del tempo una naturale piramide di gradi, indispensabile alla trasmissione dell’insegnamento e come pratica di comportamento dell’allievo. Per ogni praticante risulta importantissimo collocarsi su un livello reale della piramide giacchè solo così si pongono le premesse per ogni suo futuro progresso.

In nessun caso il praticante deve venire meno alla responsabilità del suo grado e mirare ad un livello superiore in modo diverso dal lavoro condotto in se stesso.

Questo condurrebbe alla fine del progresso di apprendimento.

La piramide è simboleggiata dal sistema delle cinture.

Nelle arti marziali la cintura non si lava mai:

ogni goccia, macchia o parte consumata riassume un’esperienza che segna la formazione di un Budoka. Lavando la cintura si cancellano le esperienze fatte.

Ogni cintura ha la propria storia fatta di gioie e dolori amicizia o incomprensioni, successi o insuccessi.

La cintura rappresenta il sentiero percorso da ognuno.

Ecco l’onore di ricevere la cintura dal proprio maestro.